PELOPONNESO ON THE ROAD

10 giorni / 9 notti


  • Grecia1
  • Grecia5
  • Grecia3
  • Grecia2
  • Grecia4
  • Grecia6

Il Peloponneso la culla della civiltà greca e minoica.

DATE LIBERE




             SELF TOUR       

Questo tour propone il periplo del Peloponneso alla scoperta di siti archeologici di fama mondiale e alla scoperta di una terra ancora selvaggia e poco battuta dal turismo. Un mix perfetto per una vacanza indimenticabile.

Il viaggio in breve:

1040 km totali
130 km la media giornaliera nei giorni in cui si viaggia
2 notti in traghetto
7 notti in hotel con trattamento di camera e colazione
5 siti archeologici da visitare di cui 4 iscritti nella lista dei Patrimoni dell’Umanità dell’Unesco


1 GIORNO

IMBARCO Ancona – Patrasso

Partenza nel primo pomeriggio dal porto di Ancona con destinazione Patrasso. Pernottamento a bordo e sistemazione nelle cabine riservate.

2 GIORNO

Patrasso – Olimpia 123 km

Arrivo a Patrasso dopo pranzo sbarco e partenza per Olimpia lungo la bella strada costiera.

Arrivo e sistemazione in hotel.

Partiamo subito per la visita dell’antica città immersa in un bellissimo paesaggio verdeggiante.

Tutto il pomeriggio dedicato alla scoperta della città dove nel 776 a.C. si svolsero le prime Olimpiadi della storia, la piacevole passeggiata nel sito tra antichi resti del gymnasium, il Tempio di Era e di Zeus vi condurrà fino allo stadio e non potrete fare a meno di cimentarvi in una gara di corsa!! Non perdete infine il Museo Archeologico con la ricostruzione dei frontoni del Tempio di Zeus. Pernottamento in hotel.

3 GIORNO

Olimpia – Navarino - Kalamata 154 Km

Partiamo proseguendo lungo la costa per  arrivare a Navarino e concederci qualche ora di mare per poi proseguire per Kalamata, seconda città del Peloponneso e famosa per una varietà di olive le Kalamata appunto. La città è dominata dal Kastro del XIII secolo con un bellissimo  portale d’ingresso. Città vivace dove è possibile fare buon shopping!

Pernottamento in hotel.

4 GIORNO

Kalamata- Gythio 101 Km

Tappa corta ma molto suggestiva che ci porta ad attraversare la catena del Taigeto attraverso il passo di Langada, strada ricca di tornanti e curve uno vero spasso per i motociclisti.

Githeyo era l’antico porto di Sparta. Questa regione la Laconia è intrisa di storia e dei miti greci di Menelao raccontati da Omero. La moderna Sparta è adagiata nella valle dell’Eurotas tra ulivi e agrumeti. L’antica Sparta invece offre purtroppo poco del suo glorioso passato. Una sosta vale comunque la pena farla anche solo per la statua di Leonida che vi accoglie prima di arrivare all’acropoli. Pernottamento in hotel.

5 GIORNO

Gythio – Mystras – Gythio 100 Km

Giornata quasi piena dedicata alla visita della bellissima Mystras a 7 Km da Sparta antica città bizantina. Si divide in città alta e bassa è possibile iniziare la visita dal Kastro e città alta per poi scendere e visitare la ciità bassa con le innumerevoli testimonianze dell’ultimo momento di splendore di questa civiltà. Consigliamo di iniziare dalla città alta con il fresco del mattino anche se la chiesa di Agia Sofia e il Palazzo dei Despoti sono tuttora chiusi per restauri potete salire al  Kastro il sentiero è un po’ impegnativa ma offre una bellissima vista sulla valle dell’Eurotas.

La passeggiata nella città bassa invece vi regalerà sicuramente più soddisfazione ed emozioni tra cappelle e chiese splendidamente dipinte, un monastero scavato nella roccia e il convento ancora abitato di Pantanassa. Il pomeriggio sarà dedicato al mare a Mavrovouni.

6 GIORNO

Gythio – Monemvasia – Gythio 122 Km

Monemvasia ovvero il Mont Saint Michel greco! Percorriamo una bella strada tra le colline della Laconia con bellissimi scorci sul mare. Arrivando in prossimità di Gefyra iniziamo a intravvedere la spettacolare rocca. Questo massiccio sperone di roccia in mezzo al mare è collegato alla terraferma da una strada rialzata. Si deve percorrere tutta la strada a picco sul mare per raggiungere l’ingresso del kastro e ancora non vedrete questo magico borgo che si svelerà solo oltrepassando la galleria a L dell’ingresso.  Monemvasia era il fulcro commerciale della Morea bizantina così come Mystras ne era il centro spirituale. Nel Borgo vivono stabilmente solo 7 persone ma d’estate offre il meglio di sé caffè e taverne vi attendono con le loro spettacolari terrazze panoramiche. Potete perdervi nel labirinto di viuzze acciotolate e incappare ogni tanto in qualche chiesa, bizantina ovviamente, una più bella dell’altra. Dopo la visita della piazza centrale cercate il sentiero che scende verso il mare dove da un piccolo accesso roccioso è possibile fare un tuffo ristoratore nelle sue splendide acque.

Nel pomeriggio vi consigliamo di restare in una delle belle spiagge della zona.

7 GIORNO

Gythio - Nauplia 170 Km

Partiamo in direzione verso la regione dell’Argolide una vera e propria miniera di tesori archeologici. Faremo base a Nauplia una bella e vivace cittadina dominata dalla suggestiva Fortezza delle Palamidi capolavoro dell’architettura militare veneziana.

Prima però di arrivare a Nauplia faremo tappa ad Argo e visiteremo la Fortezza di Larissa che domina sulla città, si tratta di agglomerato di architettura bizantina, franca, veneziana e turca.

Arrivo a Nauplia e pernottamento in Hotel. Vi consigliamo di fare una passeggiata per il centro e cenare in uno dei ristoranti di buon pesce lungo la passeggiata del porto.

8 GIORNO

Nauplia – Micene – Epidauro – Corinto 140 Km

Partiamo presto la mattina direzione Micene per la visita a questo splendido sito prima dell’arrivo dei turisti. Qui storia e mito si intrecciano in modo indissolubile. Secondo Omera la città fu fondata da Perseo figlio di Zeus e noto per l’uccisione di Medusa, Pelope suo discendente fondò la casa reale degli Atridi divenuta la più potente al tempo della guerra di Troia con il suo sovrano Agamennone uno dei protagonisti principali dell’iliade. La grandezza di questa casa la possiamo vedere con i nostri occhi: la Porta dei Leoni l’ingresso principale della città lascia senza fiato. La tomba di Agamennone invece si trova a qualche centinaio di mt dalla città nascosta alla vista da un piccolo boschetto.

Dopo la visita di Micene proseguiamo in direzione est per raggiungere Epidauro che godeva di grande fama nel mondo greco e romano quale luogo di cura. Qui il Santuario di Asclepio attirava una moltitudine di gente, le rovine del santuario attirano oggi meno turisti del bellissimo Teatro ma vale comunque la pena fare una breve passeggiata nel sito. Il Teatro invece vale un visita un po’ più approfondita e la risalita delle ripide gradinate per testarne la perfetta acustica.

Proseguiamo infine per Corinto.

9 GIORNO

Corinto – Patrasso 130 km

Partenza per Patrasso e sosta al canale per la visita di questo spettacolare istmo lungo 6 Km e largo 23 mt. Dal ponte la vista è davvero mozzafiatp.

Arrivo al porto di Patrasso per l’imbarco e sistemazione nelle cabine riservate.

10 GIORNO

Ancona

Arrivo ad Ancona nel primo pomeriggio.



Ti potrebbero interessare:


DENVER / DENVER

79th STURGIS RALLY & REAL AMERICA 12 days

2019-08-07 00:00:00

Con moto propria

ST PETERSBURG Harley Days

2019-07-27 00:00:00

9 giorni / 7 notti

BORN FREE 21-29 giugno 2019 Oak Canyon Ranch

2019-06-21 00:00:00

14 giorni / 13 notti

28° EUROPEAN HOG RALLY CASCAIS

2019-06-08 00:00:00