LA VERDE IRLANDA

Failtè ovvero benvenuti in Irlanda


  • irlanda5
  • irlanda4
  • irlanda3
  • irlanda2
  • irlanda6
  • irlanda1

Un round trip alla scoperta della verde Irlanda….

DATE LIBERE




             SELF TOUR       

Scopriremo l'Irlanda percorrendo la mitica Wild Atlantic Way la strada costiera più lunga e spettacolare d’Europa. La starda si snoda per ben 2500 km tra magnifici paesaggi costieri, in cui si alternano scogliere, incantevoli porticcioli, bellissime spiagge di sabbia bianca, insenature profonde e villaggi pittoreschi. E’ il modo migliore per fare esperienza della vera essenza di questo Paese che vi stupirà con la sua storia, cultura e paessaggi da fiaba.

 

Il viaggio in breve:

1770 km totali
130 km la media giornaliera nei giorni in cui si viaggia
3 intere giornate di sosta nelle capitali e luoghi di maggiore interesse


1 GIORNO

CHERBOURG - ROSSLARE

Partenza dal porto di Cherbourg in serata e pernottamento nelle cabine riservate.

2 GIORNO

ROSSLARE – CORK 200 Km

Arrivo in Irlanda al porto di Rosslare in tarda mattinata e partenza per la vivace Cork. Situata su un'isola in mezzo al fiume Lee, Cork è una città ricca di vita con caffè, pub, gallerie d'arte e  musei. Nei pressi di Cork il Blarney Castle, se siete disposti a salire i suoi 1200 gradine per baciare, sospesi nel vuoto, la pietra dell’eloquenza poi potete rilassarvi con una psseggiata nei suoi splendidi giardini ricchi di laghetti e con il Rock Close un cerchio di pietre molto suggestivo.

3 GIORNO

CORK – CASTLEMAINE 235 Km

Ci inoltriamo subito nelle bellezze Irlandesi dirigendoci verso Killarney. Rimarrete affascinati da questo paesaggio, il National Park è sorto proprio per preservare incontaminati questi luoghi.

Da qui proseguiremo per il famoso Ring of Kerry una starda costiera che percorre tutta la penisola di Ivernagh. Aggirando i laghi di Killarney arriverete al punto più alto e panoraminco della strada il Lady’s view e qui resterete senza fiato!!Per il resto la strada costeggia splendide calette di sabbia bianca e vedute sconfinate sul mare e sulle isole.

Arrivo a Castlemaine e pernottamento in hotel.

4 GIORNO

CASTLEMAINE – GALWAY 251 Km

Proseguiamo sempre lungo la splendida costa in direzione nord per raggiungere le scogliere di Moher, lungo 8 Km e alte nel loro punto pù alto ben 214 mt, lasciate le moto per una passeggiata a strapiombo sul mare. Appena passate le scogliere attraverseremo il piccolo villaggio di Doolin appena uscito da una fiaba irlandese! Prima di arrivare alla tappa finale di questa giornata ci aspetta un’altra meraviglia: il Dunguaire Castle uno dei più fotografati d’Iranda che si specchia sull’acqua blu dell’oceano.

5 GIORNO

Galway

Giornata dedicata  alla visita della capitale dell’ovest gaelico e porta d’accesso alle meraviglie naturali del Connemara. Galway è una vivace cittadina universitaria ricca di storia ma soprattutto con un’atmosfera incredibilmente suggestiva con i suoi moli, le banchine, le barchette che ondeggiano sul mare, le colorate vie del centro con tantissimi locali caratteristici, un’ottima gastronomia a base di frutti di mare e di ostriche (la specialità del luogo).

Iniziamo la visita della città da Eyre Square dove si tenevano le giostre medievali e il mercato da lì poi inizia il centro storico tra negozietti e ase medievali di rara bellezze arriviamo al mare e dalla spanish Arch inizia una bella passeggiata verso il mare.

6 GIORNO

GALWAY – WESTPORT 145 Km

La tappa percorrendo la via più breve è corta ma è molto facile perdersi nel magnifico paesaggio del Connemara possiamo scegliere se percorrese la N59 attrverso le brughiere: un paesaggio verdissimo e selvaggio, costellato di torbiere disseminate di stagni e laghetti, con i campi suddivisi dai tipici muretti in pietra all’interno dei quali pascolano in libertà pecore e montoni. Oppure percorrere le strade costiere 340/341 disseminate di insenature, isolette e spiagge bianchissime. L’ideale è fare di tutto un po’ e non perdere di visitare il villaggio di Carna, paesino di 4 case ma la curiosità sta tutta nel mare perchè qui la terra si frantuma in mille isolette  tutte collegate tra loro da ponticelli e strisce di asfalto. Da non perdere nemmeno Leenane con la sua spettacolare vista sul fiordo, l’unico di’Irlanda.

7 GIORNO

WESTPORT - SLIGO  207 Km

Partiamo da Westport direzione Achill Island la più grande tra quelle sottocosta e collegata alla terraferma da un ponte, offre paesaggi di rara bellezza ed una deviazione è d’obbligo.

Contiuando poi sulla Atlantic Way la strada si inerpica sulle montagne offredno alla vista favolosi panorami. Arriviamo a Sligo cittadina che non offre particolari attrattive ma essendo poco battuta dal turismo è un luogo autentico irlandese con il suo lungo fiume pedonale e le vie colorate vi regalerà momenti piacevoli.

8 GIORNO

SLIGO - LONDONDERRY 245 Km

Oggi entriamo nella contea del Donegal una delle più selvagge d’Irlanda, ancora una volta la natura la fa da padrona con laghetti incontaminati e fitti boschi. Tra queste bellezze le scogliere di Slieve League le più alte d’Europa meritano una visita, attenzione però non è  così semplice arrivare percorreremo strade secondarie e tortuose ma lo spettacolo vale sicuramente la pena.

Dopodichè possiamo proseguire lungo la strada costiera o dirigerci velocemente a Derry una delle città più belle d’Irlanda anche se tristemente famosa per gli scontri tra protestanti e cattolici culminati nell’altrettanto triste famoso Bloody Sunday. Ma Derry è anche una città romantica provate la passeggiata lungo le mura medievali al tramonto..

9 GIORNO

LONDONDERRY - BELFAST 145 Km

Partiamo presto la mattina per la visita al Dunluce Castle  posto su uno sperone di roccia a picco sul mare. Se il tempo lo consente è possibile scendere alla picola spiaggia sottostante tramite una ripida scalinata. Dopo la visita proseguiamo per  le Giant’s Causeway in assoluto uno dei luoghi più originali d’Irlanda si tratta di antichissime colonne di basalto esagonali che emergono dal mare in strane composizioni sulla costa battuta da vento e onde, questa particolarità le ha fatte entrare nella lista del Patrimonio dell’Unesco dal 1986. Arrivo a Belfast e pernottamento in hotel.

10 GIORNO

BELFAST

Giornata interamente dedicata alla visita di questa città vivace e in continua evoluzione. Un esempio il progetto di riqualificazione della zona portuale con la creazione del Titanic Quartier che come dice bene il nome qui aveva la sede la compagnia di navigazione che creò il suo impero la White Star Line ma che ebbe un ebbe anhe un catastrofico epilogo. Altro esmpio il Cathedral Quartier che prende il mone appunto dalla cattedrale che vi trova la centro ma in passato era l’antico quartiere mercantile ora ricco di gallerie d’arte ma anche locali per trascorrere belle serate. Valgono una visita magari anche solo dall’esterno del Belfst City Hall sede del municipio ed edificio più rappresentativo della città e del  Crown Liquor Saloon una vera istituzione e che conserva ancora l’atmosfera di fine ottocento con il suo massiccio bancone, le lampade a gas, i separè, gli stucchi del soffitto e i muri dipinti vi sembrerà di essere davvero in un’altra epoca.

Non potete lasciare Belfast senza aver fatto due passi nel quartiere dei murales nella West Belfast. Nati ai primi del ‘900 ad opera degli unionisti, per protestare contro l’autogoverno dell’Irlanda, sono diventati una forma di protesta collettiva, un modo per segnare il territorio nel periodo dei Troubles alla fine degli anni ’70, per commemorare eventi storici e opinioni politiche.

11 GIORNO

BELFAST - DUBLINO 180 Km

Da una capitale all’altra! Ma prima di arrivare a Dublino facciamo sosta al Monasterboiceovvero le rovine di un monastero risalente al VI secolo con una torre cilindrica alta oltre 300 metri e dove si trovano tre delle più belle croci monolitiche a rilievo d’Irlanda. Proseguiamo una manciata di km e arriviamo a Newgrange una delle aree archeologiche più straordinarie d’Europa.

Queste spettacolari tombe preistoriche risalenti al 3000 a.C. sono state riconosciute Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco. Vi si trovano circa 40 tumuli e tombe a corridoio che testimonia la presenza e l’attività umana in quest’area. Arriviamo a Dublino in serata.

12 GIORNO

DUBLINO

Ultima giornata irlandese dedicata alla sua capitale che offre innumerevoli attrative tra cui  la Christ Church Cathedral nel cuore della città medievale questa meravigliosa cattedrale dalle impressionanti dimensioni, è stata edificata sul sito di una chiesa vichinga in legno. La Cattedrale di San Patrizio considerata la cattedrale nazionale dell’Irlanda protestante venne edificata in uno dei siti cristiani più antichi di Dublino: si narra che San Patrizio abbia battezzato i pagani in un pozzo nel 450 d.c. Il Trinity College, una delle più prestigiose università,  merita sicuramente una visita approfondita quindi se il tempo lo permette visiteremo la Old Library con il suo corridoio lungo più di 60 mt in mezzo a due file di librerie vi riporterà indietro nel tempo. Un po’ di shopping in Grafton Street bellissima via pedonale ed infine la sera una passeggiata lungo le rive del Liffey una Guinness e una foto sul Ha’Penny Bridge ovvero Mezzo Penny.. era il pedaggio per poterlo attraversare!.

13 GIORNO

DUBLINO – ROSSLARE 160 Km

Imbarco previsto per metà pomeriggio pertanto la mattina può essere dedicata ad un ultimo giro per la città e poi partenza per il porto di Rosslare.

14 GIORNO

ROSSCOFF

Arrivo al porto di Rosscoff in Francia e ritorno in autonomia.



Ti potrebbero interessare:


DENVER / DENVER

79th STURGIS RALLY & REAL AMERICA 12 days

2019-08-07 00:00:00

Con moto propria

ST PETERSBURG Harley Days

2019-07-27 00:00:00

9 giorni / 7 notti

BORN FREE 21-29 giugno 2019 Oak Canyon Ranch

2019-06-21 00:00:00

14 giorni / 13 notti

28° EUROPEAN HOG RALLY CASCAIS

2019-06-08 00:00:00