GRECIA E TURCHIA

IGOUMENITSA / ISTANBUL / IGOUMENITSA


  • grecia e turchia2
  • grecia e turchia3
  • grecia e turchia5
  • grecia e turchia4
  • grecia e turchia1

10 giorni / 9 notti

DATE LIBERE




             SELF TOUR       

Il viaggio perfetto per chi vuole scoprire una Grecia insolita con un assaggio di Turchia.

Questo tour vi porterà alla scoperta della Grecia continentale: da Salonicco, seconda città della Grecia e capitale della Macedonia alle spettacolari Meteore.

La Turchia invece vi conquisterà non appena arriverete a Istanbul. Metropoli a metà tra il continente europeo e quello asiatico. Città estremamente dinamica e carica di contrasti, Istanbul ha due anime una modernissima svuluppatasi al di là del Bosforo e l’altra legata ai fasti dell’antico impero Ottomano.

 

Il viaggio in breve:

1950 km totali

240 km la media giornaliera nei giorni in cui si viaggia

2 notti in traghetto

7 notti in hotel con trattamento di camera e colazione

2 siti archeologici da visitare iscritti nella lista dei Patrimoni dell’Umanità dell’Unesco

2 intere giornate dedicate alla bellissima Istanbul.


1 GIORNO

IMBARCO Ancona – Igoumenitsa

Partenza nel primo pomeriggi dal porto di Ancona e  arrivo a Igoumenitsa  il mattino dopo. Pernottamento a bordo nelle cabine riservate.

2 GIORNO

Igoumenitsa-Salonicco 230 km

Partiamo subito appena sbarcati alla scoperta della Grecia Continentale in direzione Salonicco. Lungo il tragitto ci fermeremo a Kalambaka per regalarci la prima grande emozione di questo viaggio: la visita delle Meteore! Questa famosa località ubicata nel nord della Grecia, al bordo nord occidentale della pianura della Tessaglia è un importante centro della chiesa ortodossa ed è stata dichiarata patrimonio dell'umanità dall’Unesco. Meteora (che significa "che sta in alto") si caratterizza per la presenza di numerose torri naturali di roccia. Su diverse di queste torri si sono insediati dei monasteri (a loro volta detti "meteore"), caratteristici per l'ardita costruzione in cima a pareti a picco. Dopo la visita proseguimento per Salonicco o Thessaloniki che era la sorella di Alessandro il grande. Qui visiteremo la Torre Bianca ovvero quello che  resta delle fortificazioni veneziane.La fortezza medioevale in cima alla città è da visitare, da lassù si gode di una vista magnifica. La zona appena sotto la fortezza è la più vecchia della città ed è molto piacevole avventurarsi tra le vie tortuose e le case piccole e graziose. Il museo archeologico di Salonicco possiede interessanti manufatti antichi provenienti da diversi periodi storici. Nel porto c'è una statua di Alessandro il grande e sulla piazza di Aristotele c'è una statua del filosofo. Pernottamento in hotel.

3 GIORNO

Salonicco-Alexandropoulis 301 Km

Partiamo per questa tappa di trasferimento per raggiungere il confine con la Turchia e gustare mezza giornata del bellissimo mare della Grecia. Ad Alexandropoulis pernottamento in bellissimo 4 stelle sul mare con piscina e centro benessere.

4 GIORNO

Alexandropoulis - Istanbul 310 Km

Partiamo presto la mattina perché ci aspetta l’ultima tappa per raggiungere la splendida Istanbul. Su richiesta possibilità di richiedere una guida che ci sconrterà attraverso il traffico della città fino al nostro albergo. La cosa che ci colpisce subito è lo skyline di Istanbul: il più bello e vario del mondo: i sette colli della Città vecchia sono disseminati da una collezione di moschee che regala uno spettacolo senza pari. Leggiadri minareti, cupole imponenti, ma anche  palazzi e grattacieli moderni e futuristici. Pernottamento in hotel nel centro pulsante della città.

5 e 6 GIORNO

Istanbul

 

Due giorni interi dedicati alla scoperta della città. Istanbul possiede molti capolavori architettonici, ma uno li supera tutti per le sue forme innovative, l'importanza storica e la maestosa bellezza. La moschea di Aya Sofya è l’edificio più famoso della città. La cupola è ampia 32 metri di forma leggermente ovale, all’interno si possono ammirare mosaici bizantini e ritratti d’imperatori. La Moschea Blu l’unica in Turchia con sei minareti è chiamata così per il colore delle sue piastrelle.

Il palazzo di Topkapi fu la residenza ufficiale dei sultani e la sede dell’amministrazione dell’impero.

Quello che colpisce di più è la Stanza dei Tesori con un diamante di 86 carati e le stanze del Santissimo Deposito dove sono conservate le reliquie di Maometto.La visita alla zona dei bazar non può mancare: sempre affollata e piena di colori. Nel Gran Bazar “mercato coperto” preso letteralmente d’assalto dai turisti è possibile acquistare oro, seta, ceramiche e vari tipi di the. E’ una città nella città, un labirinto di viuzze e passaggi che si è andato via via formando a partire dalla seconda metà del XV secolo. Molto bello anche il bazar delle spezie dove si assaggiano i dolcetti tipici e il famoso the alla mela.

 Non ci faremo mancare nemmeno la crociera sul Bosforo!

 Attraversato da due enormi ponti (e con un terzo in fase di progettazione), il Bosforo è percorso ogni giorno da migliaia di auto, traghetti, barche da pesca e da diporto. L’esperienza di un viaggio a bordo di un traghetto turistico che incrocia enormi cargo e petroliere nel loro viaggio dal Mare di Marmara al Mar Nero è qualcosa che non si dimentica.

Infine dopo tutto questo girovagare ci meritiamo un rilassante hamam. I celebri hamam della città offrono un'opportunità unica per un tuffo nella storia e nell'architettura oltre che, naturalmente, in acque calde e rigeneranti. Molte delle moschee imperiali sono dotate di bagno turco, senza contare gli innumerevoli hamam disseminati nella Città vecchia.

7 GIORNO

Istanbul – Bandirma – Canakkale 279 Km

Partiamo presto stamattina per l’imbarco sul traghetto che attraversa il Mar di Marmara da Istambul a Bandirma (durata 2 ore). Allo sbarco tutti in moto per raggiungere Canakkale (165 km): la Mitica Troia. La città di Çanakkale si trova nella parte asiatica, sul punto più angusto dello Stretto di Dardanelli (1200 m. di larghezza) che collega il Mar di Marmara al Mar Egeo. I traghetti operano quotidianamente tra le due sponde, sia da Çanakkale (costa asiatica) che da Eceabat e Kilitbahir (costa europea). Gli alberghi, i ristoranti ed i caffè sul lungomare, offrono l'occasione di ammirare il movimento del porto e la veduta della fortezza di Kilitbahir. Nel Museo di Çanakkale sono esposti i ritrovamenti della regione e le ceramiche di Çanakkale. La provincia di Canakkale ha comunque testimoniato un’altra importante battaglia della storia: la guerra mitologica di Troia, che Omero ha immortalato nella sua epica Illiade. Pernottamento in hotel.

8 GIORNO

Canakkale - Eceabat – Kavala 357 Km

Ritoniamo al Porto per imbarco sul traghetto da Canakkale a Eceabat (30 minuti). Tutti in moto da Eceabat a Kavala. Lungo la strada è possibile visitare Gelibolu, il cui nome deriva dal greco Kallipolis, che significa "bella città". È situata sulla penisola omonima con il mar Egeo a ovest e lo stretto dei Dardanelli a est. Nel corso della prima guerra mondiale nella penisola di Gallipoli avvenne una delle più cruente battaglie della guerra, la campagna dei Dardanelli (1915), rilevante perché fu l'operazione anfibia più importante del conflitto. L'operazione si risolse con il reimbarco forzato delle truppe dell'Intesa, dopo che avevano subito pesantissime perdite nel tentativo di occupare le trincee turche.

Proseguimento per Kavala la cui città vecchia è una tipica cittadina greca con le sue stradine strette, il castello, i depositi di tabacco ma anche negozi moderni e taverne dove gustare ottimo pesce. Pernottamento in hotel.

9 GIORNO

Kavala – Igoumenitsa 474 Km

 

Partiamo per l’ultima tappa, il nostro viaggio alla scoperta della Grecia e Turchia sta purtropo volgendo al termine, ma non prima di averci regalato un’ultima visita al sito archeologico di Vergina. Il sito si trova sulla strada per Igoumenitsa un’ora di strada dopo Salonicco. Prevediamo di arrivare per pranzo e visitare brevemente il sito che nel 1996 è entrato a far parte dei Patrimoni dell’Umanità dell’Unesco.

 

Il nome “Vergina” deriva da quello di una leggendaria regina macedone morta suicida nel fiume Aliakmone per non diventare una prigioniera dei Turchi. Quest’amena località è diventata famosa alla fine degli anni Settanta dopo il ritrovamento della tomba di Filippo II, re di Macedonia dal 359 a.C. al 336 a.C., che fu il padre di Alessandro Magno e Filippo III di Macedonia. Questo ritrovamento fa si che Vergina venga considerata l’antica capitale della Macedonia. Possibilità di pranzare in taverna tipica.

Dopo la visita proseguiremo per Igoumenitsa e imbarco sul traghetto per Ancona. Cena e pernottamento sul traghetto.

10 GIORNO

Arrivo in Italia

Arrivo al porto di Ancona nel pomeriggio, sbarco e saluti…. Già pronti però per la prossima meta.



Ti potrebbero interessare:


DENVER / DENVER

79th STURGIS RALLY & REAL AMERICA 12 days

2019-08-07 00:00:00

Con moto propria

ST PETERSBURG Harley Days

2019-07-27 00:00:00

9 giorni / 7 notti

BORN FREE 21-29 giugno 2019 Oak Canyon Ranch

2019-06-21 00:00:00

14 giorni / 13 notti

28° EUROPEAN HOG RALLY CASCAIS

2019-06-08 00:00:00